E il caos regnò sovrano nella Tangentopoli Lombarda del Terzo Millennio

Magari a tutti non è noto che Antonio Rognoni, nonostante che Formigoni ne sia stupito è il direttore generale della società regionale Infrastrutture Lombarde, la società che ha fatto il master plan di Cascina Zerbone a Ponte Lambro .  Sembra che uno ad uno quelli che hanno avuto a che fare con il progetto inizino ad avere problemi con la giustizia. Ricordiamo il clamoroso arresto dell’assessore lombardo alla Casa Domenico Zambetti, accusato di aver comprato voti dalla ‘ndrangheta per la sue elezione nel 2010 (e  padre dell’Accordo di Programma che cementificherà l’area di Ponte Lambro e che ha destato una vera rivolta tra gli ambientalisti).
Come al solito non si può indurre niente connettendo un evento ad un altro ma quando si leggono articoli come questo “E il caos regnò sovrano nella Tangentopoli Lombarda del Terzo Millennio” e si trovano tanti legami con i temi che ci stanno a cuore qualche domanda è giusto farsela.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...